Tende Malattie infettive
Foto: Tende Malattie infettive / Ufficio Stampa

In considerazione dell’emergenza di queste ore la direzione di presidio, in stretto accordo con la direzione strategica dell’Aou di Sassari, ha stabilito di limitare gli accessi dei visitatori al Santissima Annunziata e nei reparti delle cliniche di viale San Pietro, ai soli casi strettamente necessari.

Restano valide le limitazioni già stabilite per le visite ai pazienti nei vari reparti di degenza, con accessi contingentati in base al numero dei posti letto per stanza.

Al Materno infantile, invece, è già da tempo attivo il pre-triage attraverso il quale devono obbligatoriamente entrare tutti – operatori e utenti – per accedere all’edificio.

I visitatori che si recano nelle strutture sanitarie dell’Aou di Sassari per accedere dovranno essere già muniti di mascherina chirurgica.

Si ricorda, inoltre, che restano sempre valide le disposizioni più volte fatte da Ministero della Salute e Regione Sardegna, e cioè: i pazienti che hanno eventuali dubbi sui sintomi non devono recarsi assolutamente nelle strutture sanitarie, negli ospedali o nei Pronto Soccorso, ma devono contattare il proprio medico

È importante ricordare, inoltre, che nella sala d’aspetto del Pronto Soccorso è vietata l’attesa degli accompagnatori. Questi potranno lasciare un recapito telefonico all’infermiere del triage per essere avvertiti al momento delle dimissioni del loro congiunto.

Intanto, la Protezione Civile, con il supporto della struttura di Edile, impianti e patrimonio, ha installato tre tende nell’area di Malattie infettive. Due di queste saranno a supporto dei medici e infermieri e funzioneranno da area di spogliatoio, la terza, invece, sarà dedicata alle operazioni di svestizione del personale del 118.