Consiglio regionale Sardegna
Foto: Regione Sardegna / Google Immagini

Approvati i criteri di ripartizione del contributo di 300 mila euro a favore dei Conservatori di Musica di Cagliari e Sassari. La decisione è stata presa dall’assessore regionale della Pubblica Istruzione, Andrea Biancareddu, che ha tenuto conto dei dati complessivi degli anni accademici relativi al triennio 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020 riferiti alla popolazione studentesca accademica del vecchio ordinamento, dei corsi accademici di primo e secondo livello nonché dei corsi di specializzazione.

“La Regione Sardegna – sostiene l’assessore Biancareddu – promuove e sostiene il funzionamento di tre istituti, l’Accademia di Belle Arti Mario Sironi, il Conservatorio di Musica Luigi Canepa di Sassari e il Conservatorio di Musica Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari”.

“Le Accademie di Belle Arti e i Conservatori di Musica sono dotati di personalità giuridica e di autonomia statutaria, didattica, scientifica, amministrativa, finanziaria e contabile e la Regione – prosegue Biancareddu – ne riconosce il ruolo di alta formazione, di specializzazione, produzione e di ricerca nel settore artistico e musicale. Le istituzioni dell’Alta Formazione Artistica e Musicale (AFAM) rilasciano titoli equipollenti alle lauree Universitarie, appartengono al sistema della Formazione superiore e per questo sono comunque definite di livello universitario”.

“L’Accademia di Belle Arti di Sassari – prosegue l’Assessore – ha il compito di preparare all’esercizio e allo studio dell’arte e rappresenta il più elevato livello di formazione artistica dello Stato. I Conservatori di Musica di Sassari e Cagliari promuovono la promozione e la diffusione della cultura, la formazione, la specializzazione, nel settore artistico e musicale e la valorizzazione dei beni etnomusicali della Sardegna“.

Come sono ripartiti i fondi

Al Conservatorio di Musica Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari sono stati ripartiti 148 mila euro, mentre a favore del Conservatorio di Musica Luigi Canepa di Sassari sono stati assegnati 151 mila euro a valere sull’esercizio finanziario 2020. All’Accademia di Belle Arti Mario Sironi sono già stati stanziati ulteriori 300 mila euro.