Regular Season BCL Dinamo Sassari
Foto: Regular Season BCL / Ufficio Stampa

Questa mattina, in diretta streaming, si sono tenuti i sorteggi di Basketball Champions League: la Dinamo Sassari si prepara a disputare per il quarto anno la competizione continentale targata Fiba. Per il nono anno consecutivo il club di via Roma rappresenterà la Sardegna nelle ribalte continentale, cammino culminato nel 2019 con la vittoria della Fiba Europe Cup a Wurzburg: per gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco sarà una stagione di sfide intense, da affrontare con fame e voglia di riscatto dopo l’ultima partita disputata in un clima surreale poco prima del lockdown a Burgos.

L’urna ha definito il quadro delle sfidanti della regular season di coppa, la Dinamo Banco di Sardegna è stata inserita nel Gruppo A della competizione. Ad affrontare la compagine isolana un gruppo di sfidanti di ottimo livello: a partire dagli spagnoli di Tenerife, i francesi di Strasburgo, squadra che da quest’anno ha Nicola Alberani come gm, i greci del Peristeri, i lettoni di Vef Riga e il blasone turco Galatasaray e i lituani del Rytas Vilnius. A chiudere il quadro sarà la vincitrice dei Qualification Round che potrebbe essere una tra Hapoel Tel Aviv, Bakken Bears, Belfius Mons-Hainaut o Anwil Wloclawek.

“È ovviamente difficile sulla carta avere un’idea precisa delle sfidanti – commenta a caldo coach Gianmarco Pozzecco -, sono convinto che il nostro sia un gruppo di alto livello con squadre forti, anche se ora più che mai sarà necessario capire come l’emergenza coronavirus possa aver influito su budget e composizione delle squadre. Credo che il nostro sia un girone complesso, anche se non il più difficile, e tra le considerazioni che facevo con il presidente Sardara e il mio staff in tempo reale c’è quella del prestigio e dell’entusiasmo che suscita affrontare squadre di lunga tradizione, al di là della complessità degli avversari”.

Regular season

Ecco la composizione dei quattro gruppi da otto squadre che si affronteranno nella stagione regolare di coppa: ad aprire le danze saranno i Qualification Round, divisi in due fasi semifinale/finale, che decreteranno le 4 partecipanti, dalle 16 pretendenti, alla stagione regolare. L’Happy Casa Brindisi è stata inserita nel gruppo C, l’unica ad avere due squadre turche, insieme a Hapoel Gerusalemme, Turk Telekon, Darussafaka, Oostende, San Pablo Burgos e Limoges. Mentre per la Fortitudo – al debutto in BCL – l’urna ha estratto il gruppo D insieme ad Aek Atene, Hapoel Holon, Bilbao, Brose Bamberg, Pinar Karsiyaka e CHolet.

I gruppi completi

Gruppo A: Dinamo Banco di Sardegna Sassari (ITA), Galatasaray Doga Sigorta (TUR), Iberostar Tenerife (ESP), Peristeri (GRE), Rytas Vilnius (LTU), SIG Strasbourg (FRA), VEF Riga (LAT), Vincitrice Game 12 (Hapoel Tel Aviv/Bakken Bears/Belfius Mons-Hainaut/Anwil Wloclawek)

Gruppo B: Casademont Zaragoza (ESP), ERA Nymburk (CZE), Falco Vulcano Szombathely (HUN), JDA Dijon (FRA), Nizhny Novgorod (RUS), Start Lublin (POL), Tofas Bursa (TUR), Vincitrice Game 11 (Iraklis/Keravnos/Dnipro/Donar Groningen)

Gruppo C: Darussafaka Tekfen (TUR), Filou Oostende (BEL), Hapoel Bank Yahav Jerusalem (ISR), Happy Casa Brindisi (ITA), Limoges CSP (FRA), San Pablo Burgos (ESP), Turk Telekom (TUR), Vincitrice Game 10 (Igokea/U-BT Cluj-Napoca/Sporting CP/Fribourg Olympic)

Gruppo D: AEK (GRE), Brose Bamberg (GER), Cholet (FRA), Fortitudo Bologna (ITA), Hapoel Holon (ISR), Pinar Karsiyaka (TUR), RETAbet Bilbao (ESP), Vincitrice Game 9 (Balkan Botevgrad/Tsmoki-Minsk/London Lions/Neptunas Klaipeda)

Le otto sfidanti di ogni gruppo si affronteranno in un girone di andata-ritorno, le prime quattro di ogni gruppo avanzeranno ai playoff: la regular season partirà il prossimo 13 ottobre, a breve sarà ufficializzato il calendario completo.