Sassari Torres in ritiro
Foto: Torres in ritiro / Ufficio Stampa

È partita dallo stadio Vanni Sanna l’avventura dei rossoblù per la stagione 2020/2021. Per due settimane i giocatori agli ordini di mister Gardini saranno impegnati nel ritiro di Santa Maria Coghinas, nella struttura alberghiera Montiruju, e lavoreranno nel campo comunale recentemente rimesso a nuovo.

Il sindaco di Santa Maria Coghinas Pietro Carbini ha accolto squadra, staff e dirigenza all’arrivo all’hotel sede del ritiro.

“Siamo soddisfatti e onorati di ospitare una squadra storica come la Torres – ha dichiarato il primo cittadino – e auguriamo ai rossoblù successo e fortuna. La squadra del paese che amministro ha ottenuto quest’anno una promozione e per noi è stato un segnale importante, perché abbiamo un campo nuovo, con un investimento di oltre un milione e 600 mila euro, con rifacimento spogliatoi, tribune, campo in sintetico, adeguato per le squadre di serie D. Vogliamo far nascere una cittadella sportiva e crediamo fermamente che investire sullo sport sia il miglior modo per far lavorare le nostre strutture ricettive tutto l’anno. A ciò si aggiungeranno anche altre iniziative in futuro e vogliamo puntare anche sull’inclusione sociale. Auguro buona permanenza alla Torres e buon lavoro a tutti”.