Casa Serena Sassari
Foto: Casa Serena Sassari / Google Immagini

Un dono che scalda il cuore e non solo. Il gruppo Facebook “Le nostre mani scaldano i bimbi”, in collaborazione con l’associazione “Mam Beyond Borders”, ha donato alle ospiti e agli ospiti di Casa Serena 95 copertine di lana tutte lavorate a mano.

Il gruppo è nato poco dopo il terremoto nelle Marche per offrire manufatti in lana per i bambini della zona. Successivamente si è creato il rapporto con l’associazione senza scopo di lucro che raccoglie aiuti e ne garantisce l’arrivo a destinazione. Negli anni scorsi sono state donate coperte, abitini e cuffiette fatte a mano ai bambini nati prematuri in Etiopia, a ospedali in Italia e all’estero e alle case famiglia.

Quest’anno il gruppo ha scelto le case di riposo dell’Italia per regalare le copertine e gli scialli. Per la Sardegna è stata indicata dalle volontarie proprio Casa Serena. I manufatti arrivano da tutto il mondo. Cinzia Menghini, che ha creato il gruppo su Facebook dando il via a questa gara di solidarietà, si occupa di raccoglierle, sanificarle e spedirle ai destinatari.

La consegna a Sassari è avvenuta nei giorni scorsi nella casa di riposo di via Pasubio a opera di alcune volontarie che hanno partecipato al progetto. Il dono è stato molto apprezzato, soprattutto dalle ospiti, che hanno scelto la loro copertina preferita, tra le 95 arrivate, tutte di colori diversi ma delle stesse dimensioni.