Dinamo Women
Foto: Dinamo Women / Laura Fois

Scontro diretto in chiave playout nel lunch match al Pala Serradimigni contro Lucca per la Dinamo Women. Le due compagini sono attualmente in 11° e 12° posizione in classifica con gli stessi punti (6), derivati dalle tre vittorie ad oggi conquistate nel campionato Legabasket Techfind.

Starting five Dinamo con Calhoun, Mataloni, Fekete, Burke, Pertile, al quale risponde Lucca con Orsili, Rossi, Harper, Tunstull, Jakubcova. Partita frizzante sin dai primi minuti di gioco. La posta è alta. Tunstull per le ospiti, le straniere (Calhoun, Fekete, Burke) per Sassari incasellano i primi canestri. Alle triple di Orsili e di Russo risponde Fekete (15-13). Una Dinamo più autoritaria, spinta da Calhoun, chiude in vantaggio la prima frazione (24-13).

Nel 2° quarto Sassari prova ad amministrare il vantaggio ma Lucca spinge forte con Orsili – 19enne di raro talento – e arriva sotto di 5 lunghezze (30-25). Burke e Fekete riallungano le distanze ma è ancora Orsili, tra punti e assist, a tenere le sue in partita. Un finale di fiamma, con una tripla di Pastrello (altra under 20) e un gioco potenziale da 3 punti di Arioli, si conclude 47-39 a favore di Sassari che annovera già tre giocatrici in doppia cifra.

Il 3° quarto si apre con due triple consecutive di Calhoun e Burke che costringono coach Iurlaro a chiamare time-out (53-39). Lucca risponde forte e chiaro, risalendo fino a – 4 (55-51), portando stavolta Restivo a richiamare le sue in panca. Sassari risale la china ai liberi e chiude in leggero vantaggio 59-55.

Ultima frazione ugualmente combattuta. Burke di potenza e Pertile poi con un gioco da tre punti portano avanti Sassari (67-59). Lucca non si arrende, andando a canestro con Orsili Pastrello. Burke riporta la Dinamo avanti di 7 lunghezze, ma per le ospiti non è mai finita: due fiammate di Orsili e Jakubcova valgono il -2 (77-75) a 50 secondi dal termine. Con palla a Lucca, Orsili firma il pareggio, il tiro di Russo prende il ferro e il punteggio resta 77-77 sul finale del 4° quarto, andando così ai supplementari. Che portano le prime firme di Orsili e Fekete. Harper (fino ad allora 1/12 al tiro) segna in penetrazione più fallo (79-83) e il piazzato che ipoteca la gara (79-85). Una Lucca decisamente più caparbia nel finale di gara (parziale del supplementare 3-14) porta a casa una vittoria preziosissima per lo scontro salvezza (80-91). Non bastano i 27 pt + 15 rb di Burke (che resta a fine partita a tirare in campo da sola), dall’altra prova superba di Orsili con 25 pt, 7 rb, 6 pr e 8 assist.

Dinamo Sassari – Le Mura Lucca 80-91

Parziali: 24-13, 23-26, 12-16, 18-22, 3-14.

Dinamo: Calhoun 13, Mataloni 3, Fekete 17, Burke 27, Pertile 5, Arioli 15, Gagliano , Cantone . All.: Restivo A.

Lucca: Jakubcova 11, Russo 5, Orsili 25, Harper 11, Tunstull 16, Pastrello 10, Miccoli 11, Smorto 2. All.: Iurlaro F.