Reyer-Dinamo Women

Trasferta proibitiva per la Dinamo Women al Pala Taliercio contro la Reyer Venezia nell’8° partita del girone di ritorno del campionato Legabasket Techfind.

Il quintetto lagunare si presenta con Carangelo, Anderson, Penna, Howard, Petronyte. Lo starting five sassarese è così composto: Cantone, Arioli, Calhoun, Fekete, Burke. Assente, tra le fila di Sassari, Mataloni.

Primi punti della partita di Burke con una partenza bruciante a sinistra. Sostanziale equilibro agli inizi ma la difesa di Venezia e soprattutto le rubate di Carangelo (5) sono il fattore del primo periodo. Un parziale di 12-2 porta la Reyer a condurre il gioco (25-11).

Nel 2° periodo Venezia continua a tirare con ottime percentuali e sono calde soprattutto le mani di Bestagno e Pan (35-19). La Dinamo fatica in attacco, affidandosi quasi unicamente a Burke che si conferma la miglior realizzatrice del torneo (già a quota 20 pt). Venezia con Howard e Petronyte è letale sotto canestro e la difesa è implacabile. Le 12 palle perse di Sassari pesano sul risultato della prima metà di gara che si conclude 62-36.

Nel 3° quarto la capolista amministra il vantaggio, con Petronyte a giganteggiare in area. La Dinamo trova dei buoni giochi a due tra Burke e Arioli, e purtroppo poco più. Neanche da Calhoun arrivano i canestri sperati e così Sassari finisce sotto di 40 lunghezze (86-48).

Nell’ultimo periodo Venezia va a segno con tutte e dieci le giocatrici a referto, di cui cinque in doppia cifra (Howard, Petronyte, Bestagno, Penna, Anderson). La Dinamo, dal canto suo, ha fatto un’onesta partita contro una squadra decisamente fuori portata. Top scorer Burke con 27 pt, che cattura anche 11 rimbalzi.

Reyer Venezia – Dinamo Sassari 111-62

Parziali: 25-11, 37-23, 24-12, 25-14

Reyer: Carangelo 6, Howard 20, Anderson 12, Petronyte 19, Penna 15, Bestagno 17, Pan 8, Natali 6, Meldere 2, Attura 6. All. Ticchi.

Dinamo:Calhoun 8, Arioli 3, Fekete 13, Cantone 6, Burke 27, Gagliano 5, Pertile 0. All. Restivo.