Empoli-Dinamo Sassari Femminile

Trasferta impervia in terra toscana per la Dinamo Women che affronta USE Scotti Rosa Empoli, una delle squadre più in forma del campionato e attualmente al 6° posto in classifica.

Al PalaSammontana iniziano forte le padrone di casa: in evidenza Mathias e un uso sopraffino del piede perno, ma anche Ravelli con le sue incursioni. La Dinamo risponde con Burke che dà prova di tutto il suo mostruoso talento, ma anche Fekete vede bene il canestro. Si chiude in parità il 1° quarto 19-19.

Nella seconda frazione cambia tutto: Sassari si rilassa in difesa, Empoli alza il ritmo e fa un primo importante break (31-23). Arioli e Cantone provano a ridurre il divario ma Empoli si porta a un vantaggio ulteriore con Smalls che entra prepotentemente in partita (41-29). La sola Burke (16 pt) non può aiutare la Dinamo a vincere questa partita, ed è preoccupante lo 0/8 di Calhoun. Si va negli spogliatoi sul 43-33 per Empoli.

A inizio 3° quarto il parziale è di 11-0 per Empoli che infila anche un gioco potenziale da 4 punti con la tripla più fallo di Chagas (54-33). Le ragazze di coach Cioni continuano a bombardare da tre e Sassari non mostra certo la sua forma più smagliante (65-45). Unica consolazione: la buona prova di Fekete, che chiuderà la partita con 17 pt.

L’ultimo quarto inizia da dove era finito il precedente: con l’ennesima tripla a bucare la zona ospite. Si va di garbage time. Burke chiude con 29 punti e 10 rimbalzi, Arioli con 9 assist. Non bella la prestazione di Sassari di quest’oggi, soprattutto in difesa, con pochi aiuti e troppi rimbalzi concessi. Per la Dinamo è necessario un reset rapido in vista del finale di campionato. L’USE è invece qualificata matematicamente ai playoff.

USE Rosa Scotti Empoli – Dinamo Banco di Sardegna Sassari 79-70

Empoli: Smalls 21, Premasunac 9, Baldelli 5, Ravelli 17, Mathias 15, Ruffini 0, Lucchesini 0, Chagas 5, Manetti 2, Narviciute 5. All.: Cioni A.

Sassari: Calhoun 13, Arioli 2, Fekete 17, Cantone 5, Burke 22, Gagliano 2, Pertile 2. All.: Restivo A.