Dinamo Women
Foto: Dinamo Women / Laura Fois

Iniziano i playout per le Dinamo Women nel primo storico debutto nel massimo campionato di basket 2020/21 targato Techfind. Al PalaSerradimigni arriva PF Broni 93, squadra che ha vinto entrambi gli scontri diretti contro la compagine isolana. La serie è al meglio delle tre partite, tutte concentrate in una settimana. Intanto, arriva una bella notizia per la miglior realizzatrice del torneo, Kennedy Burke, che giocherà la prossima stagione WNBA con le campionesse di Seattle Storm.

Inizio gara bilanciato tra due squadre che si giocano la permanenza in serie A1. Reimer, Madera e Orazzo portano le lombarde a un primo break (6-12), ma Cantone ristabilisce gli equilibri. È Fekete il fattore del primo periodo: i suoi 9 punti (+ 5 rb) tengono la Dinamo in partita (18-20).

A inizio 2° quarto Broni ha più vivacità offensiva e gira bene il pallone, trovando Togliani e Ianezic sole a incasellare dai 6.25 (20-29). Calhoun trova i primi punti e l’intesa con Burke, che poi si mette anche in proprio, comporta un riavvicinamento di Sassari (28-31). E sono proprio le due americane a tenere le redini del periodo, portando le sarde per la prima volta in vantaggio (38-33). Una tripla di Fekete allo scadere chiude un finale di periodo decisamente favorevole alle ragazze di Restivo (41-36).

Il terzo quarto viene aperto da una tripla di Calhoun, poi due tiri liberi di Fekete portano Sassari al massimo vantaggio (46-36). Orazzo e Reimer provano a contenere l’energia sarda ma è ancora Fekete nella sua serata di grazia a elettrizzare la Dinamo (53-41). Cantone mette i canestri di un ulteriore allungo, finisce 60-47 il penultimo quarto, con Broni costretta a realizzare solo 11 punti.

Le ospiti provano a rientrare in partita ma Fekete concretizza ancora una volta i palloni che contano (65-53). Un gioco da tre punti di Calhoun,con urlo liberatorio, chiude la gara a tre minuti dalla fine, il resto è formalità. Brava la Dinamo a voler vincere la 1° partita della serie, e l’unica in casa – le altre due si giocheranno in terra lombarda. Decisiva Fekete (28 pt+11 pt), ben supportata dalle americane (Burke 15pt+15 rb, Calhoun 17 pt+5 as) e da una Cantone finalmente incisiva (12 pt è il suo career hight stagionale). Broni dopo un buon inizio si è invece spenta, e la giornata no di Madera non ha aiutato. Appuntamento a mercoledì 21 per la chance di staccare in anticipo il biglietto della salvezza.

Dinamo Banco di Sardegna – PF Broni 93 74-60

Parziali: 18-20, 23-16, 19-11, 14-13

Sassari:Calhoun 17, Arioli 2, Gagliano, Fekete 28, Cantone 12, Burke 15, Pertile 0, Fara 0. All.: Restivo A.

Broni: Orazzo 15, Togliani 3, Ianezic 2, Rulli 5, Castello 0, Roma 2, Parmesani 4, Madera 2, Soli 7, Reimer 20. All.: Fontana A.